Gianandrea Pasquinelli


Gianandrea Pasquinelli inizia a studiare cornamusa e successivamente sax tenore con Nicoletta Manzini; si appassiona successivamente al blues e all’armonica diatonica che impara a suonare da autodidatta; all’inizio degli anni 90 conosce il chitarrista di fingerpicking Roberto Menabò, che accompagna nelle esibizioni live in diversi festival (Castel S. Pietro, Milano, Varese), rassegne musicali e folk club; con Roberto Menabò registra due dischi (Laughing the Blues, 1998 e Il Profumo del Vinile, 2001) che vengono positivamente recensiti nelle riviste specialistiche del settore. Sposta in seguito il suo interesse verso la musica rock e con la band romagnola Flying Hippo svolge una intensa attività live nei piccoli club e Festival estivi (S. Vito, Castelfranco Emilia, Bologna); con i Flying Hippo registra Test Flight, 2003 e le Strade del Blues, 2004; nel 1998 fonda il primo sito web in Italia dedicato alla musica blues, www.bluestime.it; a partire dal 2002 organizza a Rimini i primi workshop di armonica in Italia; viene invitato a svolgere seminari sullo strumento nel 2007 (21-24 settembre) al MEET Milano (Fiera di Rho), evento fieristico dedicato agli strumenti musicali, audio professionale e all’intrattenimento legato alla musica, e nel maggio 2010 al Music Italy Show (Bologna); nello stesso anno inizia a tenere il corso di armonica presso la Scuola di Musica Moderna di Ferrara, che con oltre 600 iscritti / anno rappresenta la più importante scuola di musica riconosciuta dalla Regione Emilia-Romagna. Ha scritto articoli e saggi per la rivista “Il Blues”. E’ presente nelle compilation Blues Made in Italy (2011), The Bluesmen with the Harmonica Players (2012). Nel 2010 ha fondato insieme a Gianluca Caselli e Gianni Massarutto gli Armonauti, unico trio di armonica italiano; con gli Armonauti ha suonato in importanti festival in Italia (Armonicando, Play Mr Dada, Blues Made in Italy, Play Harmonica Day, Festival Internazionale dell’Armonica di Capovalle II e III ed), in Inghilterra (National Harmonica League – Bristol, 2013), in Estonia (Parnu, 2014), in Olanda (Eindhoven, 2015), in Slovenia (Begunje, 2015; Dob e Mokronog, 2017), a Taiwan (Asian Pacific Harmonica Festival, Hsinchu, 2016); a Bejing (12th Asian Pacific Harmonica Festival, 2018) gli Armonauti hanno partecipato alla Corrida (2011) e alla Notte della Taranta a Melpignano (2016, Maestro Concertatore Carmen Consoli); hanno inciso tre CD, Il Raboso degli Armonauti, 2011; Tales from the Armonauti’s Land, 2012; Juggin Along, 2015, lavoro di matrice blues in compagnia del polistrumentista Andrea Fiore con il quale hanno sviluppato il progetto Armonauti in Blue; nel 2015 è uscito Armonicamente Buon Natale dedicato alle canzoni di Natale, quest’ultimo in compagnia di William Tedeschi. Insieme a Gianluca Caselli e Claudia Testa ha dato vita al Trio Insolito che nel 2015 hanno inciso il CD L’Altra Balera, che ora si avvale stabilmente del percussionista Pierluigi Caputo. Nel gennaio 2016 è uscito il libro Soffiando e Risoffiando. Storie e interpreti dell’armonica dalle origini ai giorni nostri. Da ottobre 2016, Gianandrea Pasquinelli svolge l’insegnamento di Musica e Armonicaterapia per gli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica di Faenza del Campus di Ravenna, Università degli Studi di Bologna. Nel 2017 è uscito il lavoro Sardaemilia dedicato alle musiche popolari della Emilia e della Sardegna. Nel 2018 escono Senza titolo ….. e tra noi e nei post lo chiamiamo Opus dei Patatrac e un lavoro dedicato ai canti di montagna e degli Alpini in compagnia di William Tedeschi e Paolo Santini.

Didattica presso Scuola di Musica Moderna, Via Darsena 57, 44123 Ferrara Tel. 0532 464661 Fax 0532 1861671 Scuola di Musica Moderna
Web Master di Bluestime, rivista on line di blues dal 1998
Reedbuster su Youtube, video musicali, didattici, tecnici sull’armonica diatonica

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *